La Nocerina torna subito alla vittoria: steso 2-1 il Gravina


Torna a vincere seppur soffrendo la Nocerina dopo la sconfitta di Rotonda: i molossi si impongono sul Gravina con un gol per tempo, Palmieri e Talamo su rigore regolano la pratica con in mezzo il gol di Tuninetti su punizione.

Cavallaro in piena emergenza cambia qualcosa rispetto alla partita di giovedì, tra i pali confermato Pitarresi, come Garofalo con Bruno e Cason nella difesa a 3. A centrocampo rientra Donnarumma complice l’infortunio di Bovo con Vecchione e Chietti, in avanti confermati i gemelli del gol Talamo e Palmieri supportati da Eddy Esposito.

Pronti via, e i molossi all’ 8′ si portano in vantaggio: Nick Talamo con una bella azione personale dalla destra si accentra e serve Palmieri che non deve fare altro che spingere dentro il gol dell’ 1-0 e la sua seconda marcatura stagionale. La partita offre pochi spunti degni di nota, ma il Gravina alla prima occasione utile al 20′ si riporta in pari su un ottimo calcio di punizione di Tuninetti, bravo dal limite a battere in incolpevole Pitarresi. Dopo la rete dell’1-1 poche palle gol, da segnalare al 22′ la rovesciata di Palmieri che sfiora il gol della domenica, ma non inquadra il bersaglio grande. Le squadre vanno così a riposo con un gol per parte.

Nel secondo tempo il tecnico rossonero prova a spostare gli equilibri inserendo dal 1′ Dammacco per Rizzo, un attaccante per un difensore e la Nocerina alza il baricentro ma è il Gravina a tenere il pallino del gioco, per vedere la prima occasione però arriva al 68′, a confezionarla è la coppia Palmieri-Talamo con secondo che però calcia debole senza impensierire Vicino: è il preludio al gol che arriva 3 minuti dopo, quando Chiaradia atterra uno scatenato Esposito in area, sul dischetto va Talamo che realizza con freddezza. La Nocerina gestisce il vantaggio e prova a chiuderla in due occasioni con Dammacco, al 70′ con una botta da fuori neutralizzata in due tempi dal portiere murgiano, poi con un tiro cross a 5′ dal termine che termina però alto. Coi 3 punti conquistati al triplice fischio i rossoneri salgono al terzo posto pari merito col Lavello, ma soprattutto prendono fiducia in vista del derby di domenica prossima allo Stadio Italia, quando incroceranno di nuovo il Sorrento a venti giorni dall’eliminazione in Coppa Italia.

IL TABELLINO DELLA GARA, NOCERINA 2 – GRAVINA 1

NOCERINA (3-4-1-2): Pitarresi; Bruno, Cason, Garofalo; Rizzo (1’st Dammacco), Vecchione, Donnarumma (44’st Cuomo), Chietti; Esposito (31’st Menichino); Palmieri (26’st Saporito), Talamo (47’st Simonetti). In panchina: Scarpati, Menichino, Barone, Strazzullo, Mancino. Allenatore:  Giovanni Cavallaro

GRAVINA (3-5-2): Vicino; Di Modugno, Gilli (35’pt Tommasone), Chiaradia (39’st Scalera); Scalisi, Tuninetti, Giglio, Chagon, Kharmoud; Fernandez, Lasalandra (28’st Popolo Ginesi). In panchina: Maniglio, Sgambati, Notaristefano, Popolo, Iannone, Macario, Liso, Scalera, Tommasone. Allenatore: Antonio Summa

ARBITRO: Lingamoorty di Genova, assistenti Giacomini e Granata

RETI: 8’pt Palmieri (N), 20’pt Tuninetti (G), 23’st (rig) Talamo (N)

AMMONITI: Rizzo (N), Vecchione (N), Chagon (G), Dammacco (N).

NOTE: Angoli: 2-4. Recupero: 1’pt; 5’st

Fonte:NotiziarioCalcio.com