credit social audace cerignola

In una giornata in cui tra le prime 8 della classifica vince solo il Nardò 3-1 contro il Sorrento, la Team Altamura perde la grande occasione per ritornare in testa alla classifica.

Il Cerignola porta a casa l’intera posta in palio, tornando alla vittoria dopo più di mese, conquistando la prima vittoria in trasferta di tutta la stagione. La rete del definitivo 0-1 per gli ospiti porta la firma di Achik, che si inventa una meravigliosa punizione con una traiettoria imparabile per l’estremo difensore della Team Altamura, Donini. Il Cerignola una volta trovato il vantaggio si preoccupa principalmente di difendere e lasciare meno spazi possibili ad uno degli attacchi più prolifici dell’intero girone H. Nonostante il forcing della Team Altamura alla ricerca del pareggio la squadra di mister Pazienza tiene bene il campo senza concedere grandi chance all’avversario, difendendo al meglio la propria porta.

C’è tanto rammarico in casa Team Altamura per la chance persa ma c’è anche consapevolezza che i giocatori in campo hanno dato il 100% dimostrando di non mollare fino all’ultimo secondo; bisogna subito dimenticare la sconfitta e concentrarsi sui prossimi impegni di campionato che vedono la squadra biancorossa affrontare nel match infrasettimanale il Lavello in trasferta e poi domenica prossima tra le mura amiche il Picerno. Due sfide importanti che potranno ancor di più delineare le ambizioni di una compagine che fino ad ora ha espresso una grande qualità di gioco senza però raccogliere sempre i frutti sperati.