L’Umbria la fa da padrona

Cremonese-Perugia 0-3

Serata negativa per la Cremonese e sconfitta che ci sta tutta al cospetto di un Perugia dinamico e deciso su ogni pallone che dopo dieci tentativi centra la prima vittoria allo stadio Zini. Al 4′ Baez si presenta con tiro potente dal limite che Chichizola alza sopra la traversa. Al 12′ altro tentativo: punizione al limite dell’area, batte Bartolomei che centra la traversa. Al 14′ e’ il Perugia a passare in vantaggio con una rapida azione sulla destra e assist in area per Lisi che entra dalla parte opposta e batte indisturbato Carnesecchi. Al 29′ il Perugia raddoppia con Zanandrea che raccoglie un rimpallo a
destra, si infila in area e quasi dal fondo beffa Carnesecchi calciando invece di servire in mezzo. Nella ripresa, la Cremonese infila tutti gli uomini offensivi che può alla disperata ricerca del gol sfruttando la superiorità numerica. Sforzi inutili perché su una ripartenza il Perugia con Kouan e Falzerano portano
a spasso la difesa grigiorossa e confezionano il 3-0.

 

Ternana-Parma 3-1

La Ternana sceglie il Parma per vincere (3-1) la prima partita in campionato. E lo fa davanti ai suoi tifosi, in un Liberati tornato ad accogliere i gruppi organizzati dopo lo sciopero delle prime due giornate di gara. Per il Parma seconda sconfitta consecutiva dopo quella in casa contro la Cremonese. Succede tutto nella ripresa: sblocca la partita Sorensen alla prima rete in rossoverde e in Serie BKT al 21′. Raddoppio di Defendi al 30′ e un minuto dopo Benedyczak accorcia le distanze. Ma al 41′ ci pensa Falletti a chiudere il match per il 3-1 che fa sorridere Lucarelli e complica la vita a Maresca.

 

Nella foto La Presse l’esultanza di Sorensen dopo l’1 a 0 della Ternana

L’articolo L’Umbria la fa da padrona proviene da Lega B.

Fonte: LEGA BTK – legab.it