Una partnership che conferma lo status di una società attenta alle realtà più interessanti del territorio e capace di guardare con lungimiranza al futuro. La Molfetta Calcio rende noto di aver sottoscritto un accordo con Legale Genchi, che da oggi diventa ufficialmente lo studio legale del club. 

Legale Genchi, il cui titolare e fondatore è l’avv. Alessandro Genchi, vanta diverse sedi in Italia e all’estero, tra cui Molfetta, Noicattaro, Roma, Torino e Bruxelles. 

Ambiziosa realtà pugliese contraddistinta dalla capacità di interpretare al meglio le svariate esigenze dei suoi clienti, si occupa principalmente di diritto civile, commerciale e societario, lavoro e sindacale, obbligazioni e contratti, procedura concorsuali ed esecutive, diritto dell’Unione europea, finanziamenti pubblici europei, lobbying/rappresentanza d’interessi, Pubblic Affairs, Political Policy. Inoltre Legale Genchi ha istituito uno specifico dipartimento di diritto e giustizia sportiva, affidato all’esperta avv. Margherita Soldano. 

“Nonostante il particolare momento storico che travolge il mondo sportivo – afferma il presidente della Molfetta Calcio Ennio Cormio – continuiamo a investire nel nostro progetto di crescita e sviluppo. L’accordo con Legale Genchi si basa sulla stima e fiducia reciproca, scaturita da una empatica comunione d’intenti, nonché dell’idea di progresso sportivo, commerciale e territoriale. Siamo certi che con l’ausilio della consulenza legale di questo prestigioso studio potremo sinergicamente affrontare le più complesse sfide, raggiungendo i migliori traguardi”.