Il brillante Nardò, reduce dalla convincente vittoria nel derby, ha la ghiotta occasione di rimpinguare la propria classifica e di tirarsi fuori dai bassifondi. Avversario di turno il Real Agro Aversa ultimo in classifica con tre punti, frutto di una vittoria e tre sconfitte. Danucci e i suoi ragazzi cercheranno di sfruttare al meglio questa occasione e dare seguito a tutte le indicazioni incoraggianti emerse dopo la ripresa del campionato.

In dubbio solo Trinchera e Granado per il resto ampia scelta per Ciro Danucci che molto probabilmente confermerà l’undici che ha battuto il Casarano.

Finita la quarantena, invece, per l’Aversa che tornerà in campo dopo 42 giorni. De Stefano, tecnico aversano, potrà contare su tutti gli effettivi ad eccezione dello squalificato Cassandro, retaggio della bruciante sconfitta rimediata a Portici con un goal subito al 95′.

Aversani, quindi, animati da grande spirito di rivalsa e con la voglia di superare il periodo buio del Covid e possibilmente lasciare il deprimente ultimo posto in classifica.

Partita che si giocherà allo Stadio “Bisceglia” di Aversa (CE), a porte chiuse, con la possibilità di seguirla in diretta streaming sia dal sito ufficiale del Real Agro Aversa al costo di 5,49 euro, sia dal sito A.C. Nardò official (gratuitamente).

 Inizio 14.30.

Probabili fomazioni in campo:REAL AGRO AVERSA (4-3-2-1): Prudente; Riggio, Ziello, Varchetta, Ndiaye; Gallo, Barone, Della Corte; Chianese, Cardone; Simonetti. Bench: Papa, Musella, Zawko, Improta, Lanzillo, Giliberti,Mariani, Mambella. Coach: Antonio De Stefano.
AC NARDO’: (4-3-2-1): Milli; Cancelli, Stranieri, De Giorgi, Sepe; Zappacosta, Mengoli, Scialpi; Gallo, Massari; Tornros.Bench: Mirarco, Romeo, Palazzo, Spagnolo, Valzano, Lamacchia, Caputo, Potenza.Coach: Ciro Danucci.
Arbitro: Flavio Fantozzi di Civitavecchia.
Assistenti: Lucio Magherini di Prato e Mirko Librale di Roma 2.