Il lavoro del Nardo conti­nua con grande intensità in vi­sta del delicato derby in pro­gramma domenica prossima fra le mura amiche contro il Casarano. Ieri mister Danucci ha fatto svolgere una seduta di na­tura tecnico-tattica per prova­re nuove soluzioni, grazie an­che al rientro in rosa di nume­rosi atleti assenti nella prima parte del campionato a causa di vari infortuni.

La sensazione è che il trainer granata non vo­glia snaturare il proprio credo tattico. Il 4-3-1-2 messo in scena prima dello “stop” imposto a causa della pandemia non do­vrebbe cambiare nella forma, ma probabilmente ci potrebbe­ro essere delle novità nella for­mazione.

Il primo dubbio ri­guarda l’esordio dal primo mi­nuto dell’attaccante svedese Tomros che si posizionerebbe accanto a Potenza. L’ex brindi­sino Zappacosta dovrebbe ri­prendersi il posto al centro del­la linea mediana con la possibi­lità di vedersi accanto Scialpi e Cancelli.

Lungo la linea difensi­va, invece, mister Danucci avrà problemi di abbondanza con Stranieri, De Giorgi, Romeo e Trincherà a contendersi due maglie da titolari.