Il Nardò è pronto per tornare in campo: mercoledì prossimo, allo Iacovone, i neretini affronteranno il Taranto, capolista del campionato. Dopo un periodo di pausa, causa Covid, i salentini hanno ripreso la preparazione in vista delle prossime sfide: “Ci siamo allenati molto bene in questo mese, sebbene il campo sia mancato tanto – afferma mister Danucci al Nuovo Quotidiano di Puglia – sono rientrati quasi tutti, anche se i ragazzi che hanno dovuto affrontare il Covid, purtroppo si sono aggregati al gruppo soltanto da qualche giorno e non penso che saranno disponibili. Ma diciamo pure che il peggio è ormai alle spalle e ci stiamo concentrando solo sul match contro il Taranto“.

Sulla squadra di mister Laterza, Danucci si esprime così: “Il Taranto sta dimostrando di avere un ritmo costante. È un’ottima squadra, costruita bene in ogni reparto. Inoltre il Taranto vanta la migliore difesa del girone. Questo è un dato fondamentale che alla fine del campionato potrà fare la differenza. Anche il Casarano sta dimostrando di poter fare bene fino alla fine. Insomma, sarà un finale di stagione abbastanza interessante. Noi giudici del campionato? Siamo un gruppo che ha dimostrato di poter fare bene contro chiunque. Ce la giochiamo a viso aperto, ed in questo momento vogliamo solamente conquistare quanto prima gli ultimi punti che ci separano dalla salvezza. Mancano ancora 13 giornate in questo campionato e sono sicuro che potremo ancora toglierci delle soddisfazioni“.