Bari, Citro: "Non guardiamo le altre, nel derby sembravo un ragazzino"


Rientrano nel derby dopo un lungo infortunio Nicola Citro vuole recuperare il tempo perduto: “Sto bene – dice l’attaccante del Bari a RadioBari – mi manca solo il ritmo partita. Il mister mi aveva chiesto già prima della partita se me la sentissi. Quando sono entrato sembravo un ragazzino, alla prima partita. Lo stadio San Nicola pieno? Ci avevo già giocato, ricordo un Bari-Trapani dove ci giocavamo la posizione dei playoff, fu bellissimo. Dobbiamo accantonare subito la partita col Foggia, così come facciamo sempre, guardando alla prossima partita. Loro sono una squadra fastidiosa, corrono tanto, e il campo è in sintetico. Non sarà facile. Il duello col Catanzaro? Pensiamo intanto alla partita col Francavilla, poi penseremo al Catanzaro. Non guardiamo le altre. Ovviamente il Catanzaro è un’ottima squadra e farà un grande campionato, però è ancora lunga. Dobbiamo pensare partita dopo partita”.  Lo riporta tuttobari.it.

Fonte:TuttoC.com