L’estremo difensore biancorosso Pierluigi Frattali ha ieri spento 35 candeline; questo pomeriggio è stato ospite di TeleBari, media partner ufficiale della SSC Bari:

“Domenica una vittoria convincente, frutto del nostro lavoro quotidiano. Abbiamo dimostrato di essere solidi, di avere la giusta aggressività, messo in campo quanto ci chiede il Mister e ci auguriamo di continuare così. Eccetto la gara contro la Ternana, non possiamo che essere soddisfatti della nostra fase difensiva; in diverse gare abbiamo mantenuta l’imbattibilità, subendo gol su rigore e per un’autorete, indice che la via è giusta. A livello personale è sempre bello mantenere la porta imbattuta. Io, come i miei compagni, abbiamo l’ambizione di riportare il prima possibile il Bari nelle categorie che merita; sono molto fiducioso quest’anno, pensiamo a noi, non guardiamo cosa succede altrove perché lo considero solo uno spreco di energie. 
Ora pensiamo a vincere contro la Paganese, consapevoli che ogni sfida presenta delle difficoltà, avversari pronti a lottare su ogni pallone, terreni non al meglio. Dovremo sempre giocare con il coltello fra i denti, pareggiare la cattiveria agonistica dell’avversario, poi le nostre caratteristiche verranno fuori.  Grazie a tutti per gli auguri, è stato un compleanno un pò atipico, ma in questo momento va bene così”.