Rocambolesca sconfitta per la Rinascita Rutiglianese che, nel diciottesimo turno del campionato di Promozione girone A, cade al “Gaetano Scirea” di Bitritto per 4 a 2. L’iniziale vantaggio granata a firma di Pizzuto è stato reso vano da un approccio, alla seconda frazione, nel complesso “molle”. La Virtus, dal canto suo, ne ha saputo approfittare capitalizzando, anche e soprattutto, le plurime chance dal dischetto del rigore. Nel finale, poi, Pizzuto – nuovamente – ha tenuto a galla i suoi, prima che il sig. Piciaccia compromettesse, con le sue scelte discutibili, l’esito finale dell’incontro.

CRONACA – Rispetto alla gara contro il Don Uva, mister Corti ritrova Iurlo, dal 1′ in mezzo al campo, e opta per Lofano nel cuore della difesa, oltre che Sasanelli in mezzo al campo nel 4-3-1-2 disegnato. Il Bitritto, invece, prova a non dar punti di riferimento in avanti affidandosi all’estro, e alla velocità, di Zonno e Roncone sulle corsie. La fase di studio si protrae sino al 13′, allorquando Grimaldi – sugli sviluppi di angolo calciato da Zonno – non inquadra la porta. Quattro minuti più tardi, D’Addiego è costretto ad abbandonare il campo causa infortunio: al suo posto entra Dipierro. La contesa prosegue senza particolari squilli. Alla mezz’ora, tuttavia, Troccoli pesca la testa di Roncone: provvidenziale, con un volo plastico, è Fortunato. Due giri di lancette dopo, arriva la risposta rutiglianese con Pinto che, servito da Barbati, incrocia col mancino sfiorando il palo. E’ il preludio al vantaggio. Bella trama dei granata – oggi in maglia verde fluo – al 35′: sponda di Pinto, imbucata di Barbati e piazzato vincente di Pizzuto. Rutiglianese, quindi, avanti 0-1. Al 40′ la Virtus sfiora il pareggio con Troccoli, il cui tiro, complice una deviazione decisiva di Fortunato, si stampa sul palo. Sulla palla vagante si avventa Roncone, steso, in piena area di rigore, da Tanzella. Per il sig. Piciaccia non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Troccoli ma Fortunato chiude la saracinesca coronando un primo tempo sontuoso. Si torna negli spogliatoi sullo 0-1.

La ripresa si apre con la rete del pareggio del Bitritto. Grimaldi parte come un treno dalla retroguardia e viene chiuso in una morsa una volta addentratosi in area guadagnando, così, il secondo penalty del pomeriggio. Troccoli, stavolta, beffa Fortunato che, tuttavia, aveva intuito la direzione del tiro. Al 47′ è 1-1. La reazione della Rutiglianese è immediata: al 51′ Pizzuto “apparecchia” per Dipierro, sul cui tiro a botta sicura è provvidenziale Tanzi. Ci prova, sulla respinta, Pinto ma un difensore bitrittino si immola e salva tutto. I rammarichi dovuti all’occasione mancata aumentano a dismisura al 53′, ovvero quando Roncone addomestica un cross proveniente dall’out di sinistra e, indisturbato, prende la mira e gonfia la rete per il 2-1. Bitritto che, completata la rimonta, non si accontenta. Al 59′ Roncone “sfonda” sulla corsia di sinistra, rispetto al fronte d’attacco, e viene atterrato in area di rigore. Piciaccia assegna il terzo rigore a favore del Bitritto, che lo stesso Roncone trasforma per il 3-1. Avvio di secondo tempo disastroso per la Rutiglianese che, stordita emotivamente, riesce però ad imbastire una controffensiva. Dopo un clamoroso contropiede interrotto ingiustamente dal direttore di gara, i ragazzi di Corti colgono la rete della speranza al 73′ con Pizzuto, bravo a trasformare in oro un bel cross basso del subentrato Baldè. La Rutiglianese giace stabile nella metà campo avversaria ma al 79′ Piciaccia lascia “andare” dopo un evidente affossamento di Silvestri ai danni di Pizzuto in area locale. Frittata completata dall’assistente Favilla che, all’83’, non ravvisa un evidente fuorigioco di Zonno che, involatosi verso la porta, arma il tap-in di Roncone per il 4-2. E’, difatti, l’episodio che spezza le gambe a Gentile e soci, affossati letteralmente – nella parte conclusiva del match- dalla disastrosa terna arbitrale.

VIRTUS BITRITTO- RUTIGLIANESE 4-2 (0-1 p.t.)

VIRTUS BITRITTO: Tanzi, Grimaldi, Cacciapaglia, Maggi, Vischi, Silvestri, Roncone, Conca, Buquicchio, Troccoli (dal 15′ s.t. Mosaico), Zonno (dal 39′ s.t. Gomis) – All. Gesuito

RUTIGLIANESE: Fortunato, Tanzella, Lorusso (dal 20′ s.t. Magistro), D’Addiego (dal 17′ p.t. Dipierro), Gentile, Lofano, Barbati, Iurlo, Pizzuto, Pinto (dal 29′ s.t. Ferro M.), Sasanelli (dal 12′ s.t. Baldè) – All.Corti

ARBITRO: sig. Piciaccia della sez. di Barletta

RETI: 35′ p.t. Pizzuto (RR), 2′ s.t. Troccoli (VB), 8′ 14′ 37′ Roncone (VB), 28′ Pizzuto (RR)
AMMONITI: Mosaico, Gomis (VB) // Lorusso, Lofano, Tanzella, Pizzuto, Ferro M., Iurlo, Gentile (RR)
ANGOLI: 4-0 // 2-0
RECUPERO: +2 // +5

Michele Rubino