Primo match ball per l'Empoli, all'Arechi c'è Salernitana-Monza

Sono 5 i precedenti ufficiali tra le due squadre in Liguria, con ospiti mai vittoriosi: a bilancio 3 vittorie biancazzurre (ultima 4-1 nella Serie B 2016/17) e 2 pareggi (ultimo 1-1 nella Serie C1 2013/14).

L’Entella retrocede in Lega Pro da sabato se farà lo stesso risultato del Cosenza, da cui dista –9 ed ha scontri diretti sfavorevoli. Per sperare ancora, la formazione di Volpe dovrà “mangiare” almeno un punto ai rossoblu calabresi.

Entella squadra peggiore del campionato: peggior attacco, insieme al Cosenza, con sole 26 reti segnate in 34 giornate, ed anche peggior difesa con 55 gol incassati. Ha vinto solamente in 4 occasioni (nessuno peggio nella Lega B 2020/21) e perduto in 19 (come la Reggiana).

Entella senza successi da 15 giornate: ultima vittoria datata 22 gennaio scorso, 2-1 in casa sul Pisa, poi 6 pareggi e 9 sconfitte. A riprova di ciò 2 sole reti segnate dai liguri nelle ultime 9 giornate, firmate da  Brunori Sandri su rigore al 53’ dell’1-1 casalingo contro il Monza dello scorso 2 aprile e da Andrea Schenetti al 29’ nell’1-1 a Pescara del 27 aprile.

La Virtus Entella è una delle squadre della Lega B 2020/21 che segna con meno giocatori: 10 in 34 giornate, come il Pordenone. Il Vicenza è secondo in questa graduatoria a quota 16, insieme a Brescia e Lecce (meglio solo il Cittadella con 18).

La Virtus Entella è una delle due formazioni cadette 2020/21, insieme al Brescia, che perde nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati del 45’: -13. Il Vicenza è subito dietro con un differenziale di –8.

L’Entella ha subito ben 20 dei suoi 55 gol nella Lega B 2020/21 nei primi 15’ della ripresa, dove è decisamente la squadra più distratta del torneo. Periodo buio, per i “diavoli neri”, anche da 76’ al 90’, recuperi inclusi: è la più battuta di questo quarto d’ora a causa di 12 reti incassate, al pari di Pisa, Reggiana e Reggina. Il Vicenza è subito alle loro spalle a quota 11 gol subiti in questa fase di gara.

Vicenza unica formazione della Lega B 2020/21 che vanta il minor numero di espulsioni a favore: 2 in 34 giornate.

Secondo confronto tecnico ufficiale tra Gennaro Volpe e Domenico Di Carlo: l’unico precedente risale al 18 maggio 2018 in Serie B, quando l’attuale allenatore dei biancorossi sedeva sulla panchina del Novara, con risultato finale di 1-0 esterno per la Virtus Entella,che grazie a quella vittoria agganciò in classifica a quota 44 i piemontesi e, trattandosi dell’ultima giornata della regular season, ottenne l’accesso ai playout contro l’Ascoli (poi persi dai liguri), condannando direttamente in Lega Pro la formazione di Di Carlo.

Maggio mese “nero” per le formazioni allenate da Di Carlo: il tecnico biancorosso viaggia ad una media di 0,93 punti-partita, frutto di un bilancio di 7 vittorie, 20 pareggi e 17 sconfitte in 44 match disputati.

Domenico Di Carlo vicino al 400° risultato utile in carriera ufficiale da allenatore professionista: finora il mister di Cassino ne conta 399, suddivisi in 204 vittorie e 195 pareggi. A questi si sommano le 193 sconfitte, che portano il coach del Vicenza ad un totale di 592 panchine ufficiali. Il primo risultato utile lo ottenne nella partita d’esordio, il 17 agosto 2003 nella coppa Italia di Serie C: Mantova-Spal 1-0.

Fonte: LEGA BTK – legab.it