Un’altra sconfitta lontano dalle mura amiche per la Team Altamura che dopo aver perso negli istanti finali a Nardò, questa volta cede 1-0 di misura contro la Fidelis Andria. Una partita condizionata fortemente dalle condizioni climatiche in particolar modo nella seconda frazione di gioco, vento e pioggia hanno sicuramente influito sul palleggio e la costruzione di gioco di entrambe le compagini. La squadra di casa porta a casa i 3 punti grazie alle rete di Cerone che intorno alla mezz’ora si guadagna un calcio di punizione dai 25 metri e con un bel tiro a giro a fin di palo batte l’estremo difensore dei murgiani Donini, sfruttando forse un’imprecisione nel posizionamento della barriera murgiana, regalando ai suoi tre punti importantissimi. Ottenuto il vantaggio la Fidelis si rinchiude nella propria metà lasciando pochissimi spazi alla squadra di mister Monticciolo. Nella ripresa la formazione altamurana prova anche grazie alle forze fresche subentrate dalla panchina a trovare il pareggio, ma il fortino difensivo costruito dai padroni di casa è impossibile da scardinare.

AnnunciSulWeb

Un risultato negativo da dimenticare subito per la Team Altamura che domenica prossima si appresta ad affrontare un altro match sulla carta molto impegnativo covid permettendo, visto che il Taranto è alle prese con alcuni casi di positività tra i giocatori.