Serie D, ora i punti pesano di più: prossimo week-end chiave per tre gironi


Ora la serie D entra davvero nel vivo. Disputate anche le prime gare del girone di ritorno (4 per i gironi a 18 squadre, 6 per i gironi A e C), chiaramente ora i punti valgono molto di più. Ed il prossimo week-end si appresta ad essere molto importante in tre dei nove gironi di quarta serie. Nel girone C, la capolista Trento ospita l’Union Clodiense: i gialloblù hanno nove punti in più degli uomini di mister Andreucci che, però, hanno una gara in meno rispetto ad Aliù e compagni. Per alimentare speranze di vittorie, e portarsi a -6 con una gara in più da giocare, bisognerà conquistare i tre punti al “Briamasco”. Match di cartello nel girone H: il Taranto capolista ospita allo Iacovone il Casarano di mister Orlandi. Al momento gli jonici hanno due punti in più rispetto ai salentini, che, però, hanno una gara in più da giocare. Difficile parlare di match decisivo, ma la posta in palio è sicuramente molto alta. Rischia di diventare un vero e proprio spareggio, invece, il derby di Messina del girone I, gruppo che non ha tradito le attese, se non per il rendimento basso dell’Acireale e quello molto alto della Gelbison. Ma sono le due squadre della Città dello Stretto a giocarsi la promozione in Lega Pro: l’Acr di mister Novelli ha due punti in più ma anche una gara in più rispetto a Lodi e compagni. All’andata, il FC ebbe la meglio: il risultato del ritorno potrà indirizzare definitivamente il girone? In caso di altra affermazione della banda Costantino, forse, sì.

Fonte:NotiziarioCalcio.com