Lo Sport Lucera incassa l’undicesima sconfitta del campionato nella proibitiva trasferta, a Bari Santo Spirito, sul campo della capolista United Sly, che al cospetto del proprio pubblico ha sempre vinto.

I biancocelesti, già al 2′ minuto, hanno subito il goal del vantaggio barese, messo a segno da Manzari, il quale si è giovato di un preciso cross dell’eterno Zotti. Tuttavia, nonostante le iniziali difficoltà, gli uomini di Alfredo Bertozzi hanno saputo condurre una buona prima frazione, opponendosi validamente alle successive iniziative offensive della United Sly, che vanta il miglior attacco (con quelli di oggi, 106 goal) e la miglior difesa (solo 13 reti subite) di tutta la Prima Categoria pugliese (3 gironi). A distinguersi, in particolare, è stato capitan Ricci che, al 14′, con un velenoso diagonale, ha chiamato Loliva a una impegnativa respinta. Il centravanti di Bertozzi, al 38′, si è visto bloccare dallo stesso Loliva un colpo di testa da un passo.

Nella ripresa, consapevole del contemporaneo e facile successo del Manfredonia Calcio nella stracittadina del Miramare, la United Sly ha forzato i tempi, impedendo allo Sport Lucera di organizzare efficaci trame per uscire dalla propria metà campo. La difesa ospite, così, si è trovata, spesso in affanno, a fronteggiare la costante pressione dei padroni di casa determinati a chiudere l’incontro. Dopo avere fallito alcune facili occasioni, con un palo colto da Zotti, Manzari ha raddoppiato, al 25′, ribadendo in rete una respinta di Valente su tiro ravvicinato ancora di Zotti. L’estremo ospite si è ripetutamente opposto agli avanti di mister Quarto, fino a capitolare ancora, al 41′, su un tiro dalla distanza di Lacarra, pronto ad approfittare di un difettoso disimpegno della retroguardia in maglia biancoceleste. Nella seconda frazione di gioco, lo Sport Lucera è riuscito a indurre Loliva all’intervento in una sola occasione, al 40′, con una punizione lunga di Stramaglia.

Domenica, 31 marzo, al Comunale di Lucera arriverà il Canosa. Fischio di inizio alle 16.