Sport: prevenzione e salute, firmato il protocollo tra Lega Pro e Sport e Salute S.p.A. L’eccellenza dell’Istituto di Medicina dello Sport al servizio delle squadre di Lega Pro

Da oggi i club di Lega Pro potranno accedere, a condizioni agevolate, alle prestazioni medico – sanitarie fornite dall’Istituto di Medicina dello Sport, polo di eccellenza di Sport e Salute SpA, che ha il compito di tutelare il benessere psico-fisico degli atleti.

Ciò è stato reso possibile grazie ad un accordo siglato quest’oggi a Roma dal Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e dal Presidente di Sport e Salute SpA Vito Cozzoli. La partnership si pone l’obiettivo di integrare l’offerta medico – sanitaria con servizi di qualità e ad alto standard tecnologico, che siano al contempo accessibili a tutti.

“La collaborazione con Sport e Salute SpA ci permette di offrire ai nostri club, agli atleti e ai dipendenti percorsi innovativi di prevenzione e di tutela della salute che si rivelano ancora più importanti nel periodo di emergenza sanitaria che stiamo attraversando” afferma Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro. “Per chi come noi ha anche un ruolo sociale, è fondamentale diffondere la cultura della salute e incoraggiare lo sport in piena sicurezza”.

“Questa intesa – ha spiegato il presidente di Sport e Salute S.p.A. Vito Cozzoli – è il primo passo di una collaborazione sul fronte dell’offerta sportiva. Ma alla nostra Società sta particolarmente a cuore per gli sviluppi che attraverso i club della Lega Pro può avere per la promozione sociale dello sport sul territorio, che è una delle principali missioni di Sport e Salute”

La partnership è stata resa possibile anche grazie a Fabio Barchiesi, Direttore dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport, presente alla firma del protocollo.

LEGA PRO