Vince 4-1 in esterna e raggiunge il terzo posto a pari merito con altre 4 squadre. Prima doppietta di D’Andrea, settima partita senza vittoria per i campani

AnnunciSulWeb

Vittoria netta, meritata, fortemente voluta. Il Foggia fa la squadra super e batte la Paganese in trasferta 1-4. Comincia a recitare la parte del leone anche D’Andrea, che ha vissuto tante difficoltà ad inizio stagione, ma che ora sembra aver preso le misure alla nuova categoria. Oggi doppietta decisiva per lui. Partenza ottima dei rossoneri che vanno già avanti al 4′, proprio con D’Andrea, che supera un avversario e calcia deciso a rete, dopo lancio di Anelli. La Paganese non riesce a pungere e il Foggia prova a raddoppiare senza successo in alcune occasioni, prima di riuscirci con lo stesso D’Andrea al 27′ su tiro di prima intenzione dopo assist di Curcio. Foggia sul velluto, ma la Paganese, come giusto che sia, abbozza una reazione. Allo scadere del primo tempo spinge alla ricerca della rete e la trova a due minuti dal termine della frazione con Schiavino che di sinistro batte Fumagalli. Si va allo scadere con la sensazione che nella ripresa i rossoneri dovranno soffrire il ritorno dei campani. Ma la ripresa porta in dote un Super-Foggia. Marchionni “catechizza” i suoi nell’intervallo e il rientro in campo è trionfale. In 6 minuti si ristabiliscono le distanze con Curcio. Da assist di Rocca per D’Andrea la palla arriva al numero 10 rossonero che abilmente insacca. Paganese che reclama un rigore con Diop, non concesso dal direttore di gara, poi al 70′ gara in ghiaccio per il Foggia. Rocca si inserisce in area e trasforma a rete di testa su cross di Di Jenno. Succede poco altro fino al novantesimo inoltrato, con solo qualche tentativo su calci piazzati. Il Foggia vince 1-4 a Pagani e si attesta in terza posizione in un gruppetto di “grandi”.

TABELLINO –

MARCATORI – 4′, 27′ D’Andrea (FG), 43′ Schiavino (P), 51′ Curcio (FG), 70′ Rocca (FG)

PAGANESE (3-5-2): Campani; Perazzolo (56’ Guadagni), Schiavino, Mattia; Carotenuto (85’ Esposito), Onescu, Gaeta (77’ Bonavolontà), Scarpa, Squillace (85’ Curci); Diop (77’ Isufaj), Mendicino
A disp.: Bovenzi, Fasan, Di Palma, Bramati, Costagliola
All.: Erra

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Anelli (74’ Morrone), Gavazzi (86’ Lucarelli), Del Prete; Kalombo (86’ Pompa), Vitale, Raggio Garibaldi (58’ Germinio), Rocca, Di Jenno; Curcio, D’Andrea (74’ Dell’Agnello)
A disp.: Vitali, Galeotafiore, Di Masi, Iannone, Garofalo, Tomassini, Baldé
All. Marchionni

Fabio Lattuchella