Taranto al cardiopalma, che gol di Marsili! Gragnano sconfitto al 92′: 3-2

2229

Simile dinamica, stesso risultato finale. Dopo aver sconfitto il Fasano nei trentaduesimi di finale di Coppa Italia Serie D, lo scorso mercoledì, il Taranto replica il successo, conquistandolo nuovamente al 90′. Questa volta a sopperire per 3-2 è il Gragnano, ospite allo stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto, in visibilio per la splendida rete realizzata direttamente da calcio d’angolo da Massimiliano Marsili, che regala al club rossoblu tre punti importantissimi che sembrava potessero svanire, dopo la rimonta del Gragnano (da 0-2 a 2-2).

Infatti, il Taranto passa in vantaggio all’alba del match e nel giro di pochi minuti, prima con Lanzolla, che realizza con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, poi con D’Agostino, il quale raddoppia con il mancino nell’area di rigore. Al 22′, il Gragnano accorcia le distanze con un colpo di testa di Poziello, abile a sfruttare una dormita della retroguardia di casa. Dieci minuti più tardi, gli ospiti pervengono al pareggio: ancora una volta, Poziello trafigge il portiere tarantino di testa. Al 92′, però c’è spazio per il match winner rossoblu Massimiliano Marsili, il quale, direttamente da calcio d’angolo, supera il portiere ospite (non esente da colpe) realizzando una rete di pregevole fattura, a cui i tifosi del Taranto sono stati abituati nel corso delle stagioni trascorse dal centrocampista rossoblu in riva allo Ionio. 3-2 finale e tre punti pesantissimi in favore del Taranto.