Top & Flop di Monopoli-Casertana


E’ la Casertana ad aggiudicarsi lo spareggio playoff, espugnando il campo del Monopoli (0-1) nel recupero della 33^ giornata del campionato di serie C, girone C. Al “Veneziani” decide il colpo di testa nel primo tempo dell’ex Cuppone. Nel complesso però è positiva la prestazione della formazione di Scienza, che dopo appena 4′ protesta per un presunto fallo dentro l’area fischiato ai danni di Guiebre, ma Centi indica solo la punizione dal limite, di cui si incarica De Paoli trovando il corner. A seguire ci provano anche Currarino e Soleri per i padroni di casa, mentre gli ospiti fanno buona guardia, cercando più l’azione di rimessa. Al 33′ si sblocca il match: Pacilli pesca dentro l’area Cuppone, che spizza di testa insaccando alle spalle di Taliento. Prima dell’intervallo tra gli ospiti si fa male Turchetta, sostituito da Rosso. A inizio ripresa sono gli ospiti a sfiorare il raddoppio con Hadziosmanovic, Icardi e Rosso, ma escono fuori gli ospiti, grazie ai numerosi cambi. Ci provano Zambataro, Iuliano, De Paoli e Starita, ma gli ospiti resistono e portano a casa tre punti fondamentali che permettono di difendere l’attuale piazzamento playoff. Ecco i top & flop del match:  

TOP

De Paoli (Monopoli): lavora molto in avanti e fa la cosa giusta quando ha palla al piede. Nel finale sfiora il pareggio, con un gran destro dalla lunga distanza, ma Avella si oppone. INSTANCABILE. 

Pacilli e Cuppone e Avella (Casertana): dopo l’eurogol firmato lunedì scorso, l’attaccante Viterbese si conferma tra i migliori, illuminando la manovra negli ultimi metri e regalando l’assist a Cuppone, abile a sorprendere Arena, con un gran colpo di testa. L’estremo difensore salva la squadra dai ripetuti attacchi dei padroni di casa. Nel finale è miracoloso prima su De Paoli, poi su Starita. DINAMICO, DECISIVO e SARACINESCA  

FLOP

Arena (Monopoli): in occasione del gol, perde la marcatura su Cuppone, che in maniera quasi indisturbata indirizza come vuole il pallone di testa. DISATTENTO.  

Turchetta (Casertana): si vede poco in avanti. Gioca poco meno di un tempo, ma prima del cambio forzato è anonima la sua prestazione. ISOLATO. 

Fonte:TuttoC.com