Dopo cinque mesi e mezzo di sosta forzata causa Covid-19, torna in campo quest’oggi il campionato regionale di Eccellenza Pugliese. Il riconoscimento dell’interesse nazionale da parte della FIGC, ha spianato la strada alla categoria, mentre per tutti gli altri tornei dilettantistici, sarà necessario attendere la prossima stagione. Un torneo che riprende da dove era terminato, ovvero dalla quinta giornata, per completare il solo girone di andata, dove non ci saranno retrocessioni, ma dove ci sarà spazio per i playoff per le prime quattro classificate, con la vincitrice che sfiderà in finale la vincente dei playoff del girone B, per decidere quale formazione salirà in Serie D.

Non scenderanno in campo San Marco ed Ostuni, che riprenderanno nella prossima stagione, per questo Orta Nova, che giocherà le gare interne a Foggia per l’ennesima indisponibilità del Fanelli, San Severo e Manfredonia osserveranno quest’oggi un turno di riposo e ricominceranno domenica prossima. Fischio d’inizio per le altre quest’oggi, con la Real Siti che al San Rocco di Stornara ospiterà la Vigor Trani. Verdeazzurri che riprenderanno con quasi lo stesso organico allestito ad inizio stagione, ma con gli arrivi di Lacerenza, Compierchio e Grasso e con la partenza di Ragone. Nella formazione di Mr. Sisto il ritorno di Negro e gli arrivi di Colagrande, Curci, Conte, Dispoto e Capone, ha lasciato invece il gruppo per scelte lavorative il capitano Bartoli. Una gara difficile per la formazione di Mr. Lopolito, che è scesa in classifica a due punti, dopo aver perso i tre rimediati nella vittoria di Ostuni, che non prenderà il via in questa seconda parte di stagione, il Trani dal canto suo ha rimediato finora soli tre punti, frutto della rocambolesca vittoria con l’Orta Nova.

Tra le sfide più attese senz’altro quella tra Corato e Audace Barletta, due formazioni che lotteranno per un posto nei playoff, con i neroverdi a quota sette e con i biancorossi rivoluzionati dal cambio in società con l’ingresso del patron Di Benedetto, che giocherà le gare interne a Trinitapoli, con Mr. Luigi Agnelli che guiderà una formazione ambiziosa, dove spiccano i nomi degli ex Foggia Tommaso Coletti, Luigi Dinielli e Kolawole Agodirin, oltre ad innesti dallo spessore di Musa, Rana e Vicedomini, un progetto ambizioso che in poco tempo dovrà scalare la classifica dagli attuali quattro punti, decisiva pertanto già la gara odierna.

Altra sfida interessante quella tra Barletta 1922 e Atletico Vieste, la formazione di Mr. Farina ha perso Nicola Loiodice, tornato al Cerignola, ma potrà contare sui gol di Nicolas Di Rito. I garganici ripartono dal neotecnico ed ex capitano Francesco Sollitto, con l’obiettivo di risalire la classifica, dove i biancoazzurri sono fermi ad un solo punto.

Alle 17:00 in campo anche Mola e Unione Calcio Bisceglie, la formazione di Gigi Zinfollino è tra le più attese ai nastri di partenza, grazie alla qualità di giocatori come Manzari, Nadarevic e Genchi. I biscegliesi proseguono in panchina con Luca Rumma e con un gruppo giovane e volenteroso di far bene anche in questa stagione.

Un torneo che durerà soli due mesi, con nove partite da giocare, dove i punti in palio conteranno molto e dove i margini di errore saranno ridotti al limite, di seguito il programma delle gare e la classifica, su PlaNews24.com vi mostreremo gli highglights e le interviste di Real Siti-Vigor Trani.

GARE E CLASSIFICA

Mi piace:Mi piace Caricamento…

Luca Caporale – playnews24.com