Tris Venezia, è quarto - Lega B

Un Venezia sempre piu’ debordante schianta un Cosenza in crisi di risultati, dimentica i tre stop interni consecutivi, si issa solitario al quarto posto aggiungendo pepe alla sfida playoff di sabato con la Salernitana. Dopo aver colpito il 16° palo stagionale con Fiordilino, gli arancioneroverdi la sbloccano con Ceccaroni in chiusura di primo tempo, sponda aerea di Svoboda, ma ringraziano il finnico Maenpaa per un miracolo su zuccata di Ingrosso a inizio ripresa. E’ lo sloveno Crnigoj a siglare il 2-0 (missile all’incrocio da oltre 20 metri) e il neo entrato Esposito a blindarlo con un gioiello su punizione piu’ o meno dalla stessa posizione.

Nella foto La Presse il 3 a 0 di Esposito

Fonte: LEGA BTK – legab.it