Non inizia nel migliore dei modi il “nuovo” campionato della Under 17 di Paolo Acquaviva, che sul sintetico della EX FIGC di Viale degli Aviatori cede il passo ai pari età del Bisceglie. Una sconfitta maturata nei minuti finali della prima frazione di gioco, caratterizzata da un alto livello di intensità che porta gli ospiti a realizzare un “uno-due” micidiale per i rossoneri, ad opera di Rizzi.
La ripresa vede il Foggia rialzare la testa e provare a giocare, con fraseggi e giocate che portano i padroni di casa a sfiorare il gol in diverse occasioni e trovarlo su calcio di rigore al 17′ con D’Aloia, che con freddezza supera Sapri. Marcatura che però non è sufficiente per ribaltare un match “storto”.
Prossimo turno per i ragazzi di mister Acquaviva domenica 2 Maggio a Potenza.

CLASSIFICA – girone H
Monopoli, Bisceglie 3; Bari, Potenza 1; FOGGIA, V. Francavilla 0.


Il tabellino: Foggia – Bisceglie 1-2

CALCIO FOGGIA 1920: Capotosto (1’st Leccese), Padovano, Mancini (41’st Cocinelli); Carrozza, Calzolaio, Di Lella; Lubrano, Coco, D’ALoia, Triunfo (1’st Minutillo), Cenicola (34’st Galano). A disp. Cannone, Bambacaro, Sarni, Bolognone, Candela. All. Paolo Acquaviva

A.S. BISCEGLIE: Sapri, Stellone, Antonacci; Bruno, D’Elia (23’st Dell’Indice), Damato (41’st Ancler); Lo Grieco (5’st Losapio), Memeo (41’st Scardigno), Rizzi, Leonetti (5’st Frezza), D’Azzeo (23’st Larosa). A disp. Piserchia, Lionetti, Pecoriella, Losapio, Frezza. All. Francesco Larosa

ARBITRO: Di Corato di Barletta (Grimaldi-De Candia)

MARCATORI: 39’pt e 41’pt Rizzi (B), 17’st D’Aloia rig. (F)

AMMONITI: Carrozza, Calzolaio, Lubrano, Minutillo (F);

NOTE: Giornata primaverile, terreno in sintetico. Gara disputata a porte chiuse come da DPCM. Recupero:

Area Comunicazione – Calcio Foggia 1920