Varone in extremis, la Reggiana riprende il Brescia

Pari e spettacolo tra Reggiana e Brescia, con i granata che hanno ottenuto il punto al 96′. Il primo tempo finisce con le Rondinelle in vantaggio, ma con una Reggiana sempre in partita. Kargbo nella prima parte della gara pecca di precisione al momento del tiro così ecco il vantaggio del Brescia: siamo al 30′, rimessa laterale in favore della Reggiana, Spalek recupera, palla a Ndoj, poi ecco l’incursione centrale di Bjarnason con imbucata per Ragusa, Ajeti uscendo libera un po’ di spazio e Ayè è lesto a piazzare un sinistro a fil di palo.

Nel secondo tempo, pronti, via, e i granata trovano il pari: angolo di Radrezza, Joronen si supera su Kargbo, ma nulla può sul tap-in di Zamparo, che segna il primo gol in B della sua carriera. Al 74′ annullato un gol per fuorigioco a Mazzocchi e poco dopo arriva la rete lombarda: Martella crossa, Kirwan non è molto reattivo e Mateju ne approfitta per portare avanti i suoi. Ma al 96′, nell’ultima palla della gara, Varone trova il gol su servizio di Kargbo che fissa il punteggio sul definitivo 2-2.

Foto LaPresse.

Fonte: LEGA BTK – legab.it