Ora si lotta per agguantare il secondo posto. Il Bari di Carrera deve cercare di recuperare 5 punti all’Avellino per conquistare il secondo posto e trarre tutti i benefici possibili nei playoff. La Casertana è, invece, all’ultimo posto disponibile per giocare gli spareggi di fine stagione e non vuole cedere il passo.

QUI BARI –  Tornaal 4-2-3-1 mister Carrera che ripropone avanti D’Ursi e Marras ai lati dell’attacco, con Antenucci alle spalle di Cianci. Le difficoltà arrivano da dietro, dove mancherà Ciofani a destra. Squalificato Bianco, sulla mediana ci saranno Maita e De Risio.

QUI CASERTANA – Difficoltà di formazione per mister Guidi. “Difesa e centrocampo sono da reinventare” dice il tecnico, che fa affidamento al coraggio di chi ha giocato meno fino ad ora. Ciriello e Rillo potrebbero andare nell’undici titolare, in difesa.

BARI (4-2-3-1) – Frattali; Semenzato, Di Cesare, Sabbione, Sarzi Puttini; Maita, De Risio; Marras, Antenucci, D’Ursi; Cianci. All. Carrera

CASERTANA (4-3-3) – Avella; Hadziosmanovic, Ciriello, Carillo, Rillo; Varesanovic, Santoro, Matese; Pacilli, Cuppone, Turchetta. All. Federico Guidi

Fabio Lattuchella