Calabro non vuole disattenzioni e non fa calcoli “come un primo turno playoff”. Monopoli già fuori dai giochi

Sarà come un primo turno playoff, per il Catanzaro. Così l’ha definita il tecnico giallorosso Calabro. In effetti, al cospetto di un Monopoli già in vacanza, i calabresi salterebbero un turno playoff arrivando secondi. Quindi massima attenzione alla gara e niente calcoli sulle diffide, il bisogno di vincere è più importante. 

QUI CATANZARO – I giallorossi si affideranno alle tre ‘punte’ difensive. Tornati ormai Fazio e Martinelli dal Covid, ora Scognamillo ritorna dalla squalifica, così il muro difensivo si ricompone dopo un mese. Calabro ne giova perché si tratta della migliore opportunità difensiva, in quanto a uomini, per la sua squadra. In attacco Evacuo e Di Massimo supportati da Carlini. 

QUI MONOPOLI – viste le squalifiche e gli infortuni (Soleri, Piccinni e Riggio) ci sarà spazio anche per chi ha avuto meno minuti a disposizione finora). Possibile spazio ad Arena in difesa e Bunino in attacco. 

LE PROBABILI FORMAZIONI 

CATANZARO (3-4-1-2) – Di Gennaro; Fazio, Scognamillo, Martinelli; Pierno, Baldassin, Verna, Porcino; Carlini; Di Massimo, Evacuo. All. Calabro 

MONOPOLI (3-5-2) – Taliento; Arena, Bizzotto, Mercadante; Tazzer, Nina, Iuliano, Paolucci, Guiebre; Bunino, De Paoli. All. Scienza 

DESIGNAZIONE ARBITRALE – L’arbitro della gara sarà Cristian Cudini della sezione di Fermo, coadiuvato dagli assistenti Amir Salama di Ostia Lido e Luca Dicosta di Novara. Quarto ufficiale Mario Cascone di Nocera Inferiore.

Fabio Lattuchella