Cavese in ripresa dopo la cura Maiuri, ma ancora all’ultimo posto. La Virtus Francavilla sembra una squadra nuova da un mese dopo un inizio difficile. Fischio di inizio alle 15

Sfida salvezza a Cava de Tirreni alle 15, tra la Cavese padrona di casa e gli ospiti della Virtus Francavilla. Il nuovo tecnico Maiuri cerca di rialzare la squadra dopo un inizio disastroso e l’ultimo posto in classifica con 4 punti da recuperare sulla penultima. La sconfitta nell’anticipo di ieri del Potenza (penultima) rinfranca i metelliani che possono accorciare le distanze sui lucani. Dall’altra parte la Virtus di Trocini cerca punti per allontanarsi dalla zona rossa.

QUI CAVESE “Mettiamo da parte la paura” dice Maiuri in conferenza pregara. Cavese senza Cuccurullo squalificato e con altre assenze numerose. In porta Bisogno dovrebbe essere preferito a Russo, mentre Matera sostituirà il play assente Cuccurullo, con Pompetti ed Esposito ai suoi fianchi. Germinale sarà il centravanti, con Russotto e Senesi affianco.

QUI VIRTUS FRANCAVILLA – Trocini ha portato 4 risultati utili di seguito ai suoi nelle ultime gare. Punti che hanno allontanato i biancocelesti dalle zone basse in cui stazionavano ad inizio campionato. Torna Castorani dopo il turno di squalifica, avanti ancora la coppia Vazquez-Perez, con Ekuban, prima riserva, ancora assente.

PROBABILI FORMAZIONI –

CAVESE (4-3-3) – Bisogno; Tazza, Matino, De Franco, Semeraro; Matera, Pompetti, Esposito; Senesi, Germinale, Russotto. Allenatore: Maiuri.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2) – Crispino; Delvino, Pambianchi, Caporale; Giannotti, Castorani, Zenuni, Franco, Nunzella; Vàzquez, Pérez. Allenatore: Trocini.

DIREZIONE DI GARA – L’arbitro sarà Emanuele Frascaro della sezione AIA di Firenze, con assistenti Andrea Cravotta della sezione di Città di Castello e Stefano Camilli della sezione di Foligno. Quarto Ufficiale Giuseppe Vingo della sezione di Pisa.

Fabio Lattuchella