Rosanero in cerca di riscatto dopo la debacle con la Turris, Monopoli in cerca di identità per questa Serie C

Una partenza non del tutto come ci si aspettava. Sia per il Monopoli, fresco delle prestazioni dello scorso anno, sia per il Palermo, che freme per tornare in categorie che più gli competono. Ora entrambe sono alla ricerca del riscatto e di una identità ben precisa per questa Serie C. In campo oggi alle 15, una di fronte all’altra.

QUI PALERMO – 4-2-3-1 per Boscaglia che porterà in attacco il solito Saraniti. Certezza anche in mezzo al campo con Odjer, affiancato probabilmente da Broh. Martin proverà ad insidiare il posto di quest’ultimo fino alla fine. Altri dubbi sulla linea dei 3 trequartisti. Floriano e Valente si giocano una maglia sulla sinistra, Silipo e Kanoutè sulla destra e Luperini e Rauti al centro. Dubbi che si scioglieranno tutti soltanto all’ultimo momento possibile prima di consegnare la distinta ufficiale. Maggiori certezze in difesa.

QUI MONOPOLI – Scienza proporrà Marilungo in attacco, vista la sua esperienza in palcoscenici importanti come il Barbera di Palermo. Al suo fianco l’immancabile Starita. Zambataro e Guiebre sulle fasce, con Piccini, Giorno e Vassallo al centro. Arena, Nicoletti e Mercadante davanti a Menegatti. Un undici quasi certo nella totalità, per il 3-5-2 classico di Scienza.

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti, Almici, Accardi, Marconi, Crivello; Broh, Odjer; Silipo, Luperini, Floriano; Saraniti.

MONOPOLI (3-5-2):  Menegatti; Arena, Nicoletti, Mercadante; Zambataro, Piccinni, Giorno, Vassallo, Guiebre; Marilungo, Starita.

DIREZIONE DI GARA – Sarà Mario Vigile di Cosenza ad arbitrare la gara. Gli assistenti di linea saranno Fontemurato di Roma1 e Ciancagnini di Vasto, mentre il quarto ufficiale sarà Perri di Roma1.

Fabio Lattuchella