Si aspetta una reazione Alberto Colombo, tecnico di una Virtus Francavilla che vuole riprendere la marcia dopo aver perso l’ultimo incontro di campionato:

La sconfitta di Bisceglie non è piaciuta non solo a me, ma nemmeno ai tifosi, alla società, al presidente, al vice presidente. Perché è stata una sconfitta senza combattere e questo ci ha dato fastidio. Per cui mi aspetto risposte, risposte che devo dare anche io: bisogna reagire, al di là degli obiettivi. La professionalità da mettere in campo è l’arma migliore da mettere in campo. Orgoglio, determinazione e professionalità: questi tre elementi devono far parte di ogni calciatore e di ogni componente dello staff. Abbiamo raggiunto la salvezza ma ora abbiamo altri obiettivi, a livello personale. Non siamo in vacanza. Non è corretto anche per il campionato, dobbiamo dare il massimo: se qualcuno deve batterci, deve farlo perché è migliore, non perché noi non siamo in campo”.