Presutto: “Girone complesso e ricco di insidie ma è uno stimolo a fare sempre meglio”

La Virtus Molfetta è inserita nel girone A del campionato di Prima Categoria, prossimo alla partenza con lo start fissato per domenica 26 settembre.

Il team del presidente Spadavecchia affronterà nuovamente la Nuova Daunia Foggia e la Virtus Palese, uniche due compagini affrontate nella scorsa fugace stagione sportiva . Dalla trasferta più lontana, a Cagnano, a quelle più vicine di Ruvo e Bisceglie, gli uomini di Presutto affronteranno un girone a forti tinte daune: sono ben 7 le compagini foggiane nel girone A, tre le rappresentanti della BAT, mentre quattro, compresa la Virtus Molfetta, sono le compagini baresi.

Da nord a sud, la Virtus Molfetta sfiderà le foggiane Cagnano, Peschici, Real San Giovanni Rotondo, Nuova Daunia Foggia, Troia, Zapponeta e Stornarella. A rappresentare la BAT ci saranno Trinitapoli, Città di Trani e Virtus Bisceglie. Ruvese, Virtus Palese e Grumese chiudono il raggruppamento.

E’ un girone complesso, ricco di insidie come lo è da anni ormai – è il commento di mister Attilio PresuttoCi faremo trovare pronti. Stiamo lavorando per raggiungere gli obiettivi societari, per ritornare serenamente a fare ciò che più ci piace, ovvero giocare a calcio. Questo spirito, i valori che si respirano dobbiamo portarli da Foggia a Bari in questo difficile girone che può essere uno stimolo a fare sempre meglio, settimana dopo settimana