Vurtus Bisceglie, ancora un pari in rimonta

144

I biancazzurri, sotto di un gol dopo appena 8 minuti, reagiscono anche all’inferiorità numerica e trovano il gol dell’1-1 grazie a Mattia Di Franco Secondo risultato utile consecutivo per la Virtus Bisceglie, che sembra aver intrapreso, almeno sotto il profilo del temperamento mostrato sul campo, la strada verso una risalita della china. L’1-1 maturato a Ordona nel match contro lo Stornarella, valido per l’ottava giornata d’andata del campionato di Prima categoria, è frutto dell’ennesima rimonta alla quale i biancazzurri sono stati costretti.Una volta ancora la Virtus si è trovata sotto nel punteggio a causa di una rete incassata nello scorcio iniziale della sfida: l’inzuccata di Cartagine in mischia dopo appena 8 minuti ha indirizzato il confronto. Binetti e compagni, questa volta, non si sono scomposti e hanno reagito subito, cercando di rimettere la partita in sesto.

L’espulsione di Germinario al 25’ per fallo da ultimo uomo ha frenato solo per un breve frangente l’irruenza degli ospiti, che nella ripresa sono andati vicini all’1-1 con un gran tiro di De Mango smanacciato da Vurchio. Quando Cartagine ha rimediato il secondo giallo è tornata la parità numerica sul terreno di gioco e poco dopo la Virtus ha raccolto i frutti del forcing impattando grazie a una botta sotto la traversa di Mattia Di Franco sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Seconda rete consecutiva per il centrocampista, già a segno nella gara precedente contro il Città di Trani. Punti nell’orgoglio, i dauni hanno cercato il gol vittoria ma Quercia, con un salvataggio sulla linea e poi il palo si sono opposti ai tentativi dello Stornarella. Terzo pareggio stagionale per i biancazzurri, ora decimi in graduatoria.

STORNARELLA-VIRTUS BISCEGLIE 1-1

Stornarella: Vurchio, Sparapano, Fiore, Amoruso, Ciano, Colonna, Daluiso, Cartagine, Baratta, Recchia, Pappalettera.
A disp.: Capozza, Ciffo, Catano, Grieco, Zingarelli, Cipollino, Caggianelli, Valente, Chiappinelli.

Virtus Bisceglie: Cataldo, Pedico, Di Pinto, Germinario, Quercia, Tortosa, Di Franco, Capozza, Binetti, Compierchio, De Mango.
A disp.: Napoletano, Pappagallo, Rigante, Simone, Tupputi, Matera, De Cillis, Di Benedetto. All.: Piccarreta.

Arbitro: Andreula di Molfetta.
Reti: 8’ pt Cartagine, 33’ st Di Franco.
Note: espulsi Germinario al 25’ pt per fallo da ultimo uomo e Cartagine al 23’ st per doppia ammonizione.